Graniglie e inchiostri ceramici, i prodotti che fanno la differenza

L’industria ceramica si è esponenzialmente sviluppata negli ultimi anni grazie alla progressiva evoluzione di alcuni specifici processi e prodotti. Questi ultimi (come inchiostri, graniglie, smalti, effetti digitali, ecc…) devono essere sviluppati secondo i requisiti richiesti dalle attuali tecnologie esistenti sul mercato, e sono fondamentali per mantenere alta la qualità dei prodotti ceramici finiti.

Graniglie ed inchiostri sono due componenti fondamentali per i produttori ceramici. Questi due “ingredienti” permettono di avere manufatti molto ricchi e con un importante valore tecnico ed estetico.

Graniglie ceramiche 

Le graniglie ceramiche, nello specifico, sono un’unione delle tecnologie chimiche a servizio della bellezza del prodotto.

La graniglia è costituita da particelle di vetro, con una precisa distribuzione granulometrica, che vengono applicate su una superficie ceramica per ottenere differenti effetti.

Ciò che distingue le diverse graniglie ceramiche, non è solo la distribuzione granulometrica, ma anche l’origine delle materie prime e la composizione: quest’ultima influenza in maniera significativa le proprietà chimico-fisiche del vetro in termini, ad esempio, di resa dei colori, temperature, caratteristiche, valori di coefficiente di espansione termica, presenza di porosità, ecc…

Un’azienda ceramica, per ottenere l’effetto finale richiesto, spesso non utilizza una sola graniglia, ma miscele di graniglie differenti per modulare le proprietà dello strato vetroso finale.

Gli inchiostri

Gli inchiostri ceramici, in particolare quelli digitali, sono fondamentali per i rivestimenti ed i pavimenti e donano al pezzo ceramico particolari ed unici effetti estetici. 

La resa finale data dagli inchiostri, però, è frutto di uno studio preventivo all’interno dei centri di ricerca digitale dei colorifici ceramici, il cuore pulsante dell’innovazione del settore.

Gli inchiostri destinati alla tecnologia digitale, siano essi a base solvente o a base acqua, vengono studiati in modo da ottenere il giusto equilibrio dei parametri e consentire in questo modo la migliore performance possibile. 

Novità in casa Sicer: graniglie in fusione HP e inchiostri Custom SCD2000, i supereroi del colore!

Il Digital R&D Lab e il Technology Lab di Sicer sono costantemente in fermento e alla ricerca di novità altamente performanti per i propri clienti.

Quest’anno il colorificio ceramico ha recentemente presentato due nuovi prodotti che andranno ad ampliare la già fornita gamma di prodotti industriali per  pavimento e rivestimento

NUOVE GRANIGLIE E MICROGRANIGLIE COLORATE IN FUSIONE HP PER GRES PORCELLANATO

Questa nuova serie di graniglie è stata attentamente studiata per assicurare assoluta stabilità ed intensità al colore all’interno del vetro ceramico. Questi materiali sono idrorepellenti e non sbiadiscono se diluiti in acqua.

Le graniglie HP possono essere miscelate con varie graniglie neutre a seconda dell’effetto ceramico e del colore desiderati.

Le graniglie colorate in fusione HP vengono proposte in 9 colori con 2 differenti granulometrie (.29 e.49).

Graniglie HP

Le caratteristiche fondamentali di questa esclusiva serie sono:

  • Intensità e profondità del colore
  • Stabilità del colore
  • Effetto morbido non riflettente
  • Colore vetrificato ed idrorepellente
  • Possibilità di generare miscele personalizzate con graniglie colorate e neutre della stessa granulometria (serie HPX).

Leggi la scheda tecnica delle graniglie in fusione HP.

INCHIOSTRI DIGITALI CUSTOM SCD2000 PER LA QUADRICROMIA PERFETTA

Nella tradizionale quadricromia ceramica vengono impiegati il Ciano, il Red Brown, l’Honey/Giallo ed il Nero ovvero le quattro tinte fondamentali con le quali ottenere un ampia varietà cromatica.

Sicer ha però studiato e creato una nuova gamma di inchiostri digitali che offrono la possibilità di comporre la tradizionale quadricromia, scegliendo tra 4 combinazioni differenti, per arrivare ad avere un gamut colore molto più ampio e intenso di quello tradizionale. 

Parliamo della serie CUSTOM SCD2000.

L’intensità del colore degli inchiostri digitali SCD2000 arriva fino a un +30% / 40% rispetto agli standard attuali.
Il risultato?

  • Colori più intensi 
  • Gialli caldi
  • Ampia varietà di verdi
  • Ampia gamma di toni rosso-aranciati

Tutti gli inchiostri CUSTOM SCD2000 possono essere prodotti sia in base .E (base estere), che in base .LE (base ECO solvente) a bassa emissione.

Leggi la scheda tecnica degli inchiostri della serie CUSTOM SCD2000.

Sicer, dopo aver lanciato queste nuove serie di graniglie ed inchiostri ceramici, ha anche rinnovato e migliorato il proprio portfolio prodotti per garantire ai clienti un’offerta sempre completa e di alta qualità.

Pacchetto Black Diamond

Il Technology Lab di Sicer ha studiato la soluzione esclusiva per realizzare prodotti lappati lucidi su grafiche di colore nero assoluto.

Il vetro perfettamente compatto e trasparente ottenuto con le graniglie della serie Black Dry-Lux, insieme all’inchiostro nero SCD071E o SCD1071LE, garantisce risultati senza compromessi: brillantezza, resistenza, purezza!

Pacchetto Gran Lux 

Un’altra novità studiata dal Technology Lab del colorificio ceramico è il Gran Lux, una serie di graniglie per applicazioni ad umido per lappatura a specchio. 

Gran Lux affianca la serie Gra Dry-Lux per applicazione a secco e completa l’offerta di graniglie studiate per ottenere superfici lappate ultra brillanti, trasparenti, compatte e prive di porosità.

Date le premesse ed i nuovi prodotti presentati, l’obiettivo di Sicer per i propri clienti è chiaro:

“We create emotions and we have absolutely no plans to stop it.”

Sicer SpA