Smalti e graniglie per superfici ceramiche che coniugano qualità estetica ad alte prestazioni tecniche

Se pensiamo a uno dei materiali naturali più nobili utilizzato sin dagli albori della storia, non possiamo evitare di riferirci alla ceramica. La sua bellezza e le sue caratteristiche tecniche intrinseche la rendono uno dei materiali più performanti, con possibilità di impiego nei settori più disparati che richiedono alte prestazioni.

A differenza di alcuni tipi di pavimento, che subordinano le loro caratteristiche di salubrità e resistenza a particolari modalità di utilizzo e manutenzione, la ceramica è igienica ed ha un’elevata resistenza. Non contiene plastica, non si deforma, resiste al fuoco, resiste al gelo e agli agenti chimici più aggressivi, è anallergica, non fa odore, non emette fumi tossici, non si dilata o altera, non favorisce la crescita di funghi, muffe o batteri ed è riciclabile. È molto versatile e disponibile in un’infinita varietà di formati. Posata a regola d’arte, assicura a lungo stabilità e igienicità a pavimenti, rivestimenti, piani lavoro e superfici in ogni ambiente della casa e dei luoghi di lavoro.

Grazie a tutte queste caratteristiche, la ceramica è un materiale che rende sicuro lo spazio nel quale è posata.

Tutti i vantaggi della ceramica

La ceramica è igienica

La ceramica, materia così antica e così moderna, garantisce da secoli l’igiene: così l’uomo la usa fin dall’antichità per cibarsi, per mescere acqua e vini, per contenere l’acqua in bacili in cui lavarsi e curare l’igiene del corpo. Oggi, con l’innovazione tecnologica e l’ingegneria dei materiali, è diventata ancor più performante valorizzando ulteriormente le caratteristiche chimico, fisico e meccaniche di base del prodotto. L’igienicità della ceramica è così quotidiana nella vita dell’uomo da essere data per scontata, ma lei, la ceramica, con le sue superfici lavabili, è accanto a noi ogni giorno, svolgendo il suo compito di accudimento della nostra persona con costanza e umiltà, senza deluderci. Mai.

La ceramica dura a lungo

La ceramica è un materiale duraturo che non invecchia perché non si altera e si pulisce facilmente, impedendone il logorio. Ecco perché, anche col passare del tempo, un pavimento di ceramica è sempre come nuovo. La durezza della ceramica presenta livelli di resistenza al calpestio ed all’abrasione ai vertici della classifica dei materiali da rivestimento, un aspetto che ha ricadute dirette sulla durata d’uso del materiale, che non richiede levigature né sconta segni dell’invecchiamento dovuti appunto all’uso. E come conferma anche l’analisi comparativa sul ciclo di vita, la ceramica rispetta l’ambiente perché richiede un minor numero di sostituzioni a parità di tempo rispetto ad altri materiali. Inoltre, in caso di ristrutturazione, la ceramica migliora l’aspetto estetico e garantisce anche l’isolamento termico: ciò significa migliori prestazioni e minori costi di manutenzione.

La ceramica non brucia

Il fuoco, quando è incontrollato, genera due enormi problemi: distrugge le cose con cui entra in contatto e sprigiona fumo e sostanze tossiche derivanti dal processo di combustione. La ceramica non brucia: è uno dei pochi materiali che, anche a contatto con la fiamma libera, non brucia e non rilascia alcuna sostanza. La ceramica è un materiale inerte ed ignifugo, realizzato partendo da sabbie ed argille e, attraverso un processo termico a 1250 gradi, viene trasformato in un materiale dall’elevata resistenza meccanica e chimica ed inalterabile nel corso del tempo. Una peculiarità della ceramica che si ritrova in tutte le possibili destinazioni d’uso, siano queste interne all’abitazione o esterne; siano questi i luoghi di lavoro, dello shopping, della ristorazione o gli alberghi.

La ceramica è resistente

La ceramica non si deforma, non gela e non risente degli sbalzi di temperatura. Resiste perfettamente ai detergenti chimici più aggressivi e può essere usata dappertutto, anche nelle facciate esterne degli edifici, aumentandone l’estetica e garantendo l’isolamento termico e la protezione dagli agenti atmosferici. Un pavimento in ceramica è forte e resistente.

La ceramica è versatile

Con il termine ‘versatile’ ci si riferisce alla capacità di esplicare funzioni diverse. La ceramica la si può usare ovunque. L’innovazione tecnologica dell’industria della ceramica ha creato, soprattutto negli ultimi anni, prodotti specifici per i vari usi e destinazioni. Così esiste la ceramica per esterni, particolarmente resistente alle sollecitazioni termiche e atmosferiche, con superfici tali da poter essere calpestate senza rischi in caso di pioggia o da essere posizionate intorno a una piscina oppure con caratteristiche tali da poter fungere da cappotto per i grandi edifici nel caso siano usate per le pareti ventilate. Poi c’è la ceramica per interni, con spessori sottili per pavimenti e rivestimenti domestici, a cui si affianca quella per le grandi dimensioni di supermercati e aeroporti. Poi c’è anche la ceramica da utilizzare come materiali per i mobili: piani di bagno e cucina.

Si aggiunge a ciò la varietà di misure e formati: la vecchia piastrella 20×20, che esiste ancora naturalmente, è affiancata da una varietà tale che parte dal micromosaico di pochi millimetri agli oltre tre metri delle grandi lastre.

Infine l’infinita gamma di colori, di disegni, di decori e di finiture.

La ceramica è stabile

Un pavimento in ceramica è stabile e si posa facilmente nei negozi, negli uffici, nei ristoranti e in ogni tipo di locale. La ceramica è un materiale pratico per interni ed esterni, per ambienti pubblici o privati. Un pavimento in ceramica, correttamente posato secondo le norme europee, è duraturo ed ha le migliori prestazioni tecniche ed estetiche.

La ceramica ama l’ambiente

Se vuoi avere in casa un materiale sostenibile che riveste i pavimenti e le pareti della tua abitazione, ma anche i top dei bagni e della cucina, pensa alla ceramica. La ceramica è un materiale che rispetta l’ambiente a partire dalle materie prime naturali utilizzate, che vengono lavorate in cicli produttivi caratterizzati dal ridotto impatto ambientale, per diventare prodotti che per caratteristiche intrinseche e per destinazioni d’uso tutelano la sostenibilità ambientale.

La ceramica nasce da materie prime naturali come argilla, feldspati, sabbie e caolini, i cui impasti vengono trasformati in fabbriche le cui tecnologie minimizzano l’uso di energia necessaria e massimizzano il riciclo delle acque di produzione. I materiali così prodotti si caratterizzano per essere duraturi nel tempo ed indeformabili, resistenti al gelo ed agli agenti chimici, anallergici e inodori, ma soprattutto totalmente riciclabili.  

Destinazioni d’uso della ceramica

La ceramica è il materiale ideale per ogni tipo di applicazione. E’ perfetta per terrazzi, camminamenti e verande e consente continuità tra interni ed esterni. Può essere carrabile, impiegata per piscine, spa e solarium e anche come facciata di edifici. Grazie alla buona conducibilità termica è la soluzione ideale per il riscaldamento a pavimento e può essere utilizzata negli uffici e negli edifici storici per le pavimentazioni sopraelevate. E’ idonea come superficie d’appoggio in cucina e in bagno, come anta di mobili, tavoli, porte e complementi d’arredo. Estetica contemporanea, prestazioni meccaniche evolute, flessibilità dimensionale, texture raffinate, ma anche igiene, sicurezza e capacità di resistere all’attacco di sostanze aggressive presenti in cucina. Le nuove superfici hi-tech, impiegate per la realizzazione di top e piani di lavoro, sono la perfetta sintesi di tutti questi temi.

Smalti e graniglie Sicer per superfici uniche dalle alte prestazioni tecniche

Il Digital R&D Lab e il Technology Lab di Sicer sono in costante fermento, sempre alla ricerca di materie altamente performanti per i propri clienti. I prodotti del colorificio ceramico di Ubersetto sono perfetti per la realizzazione di superfici ceramiche uniche dalle alte prestazioni tecniche. Vediamone alcuni nel dettaglio.

La gamma GLR soft, total matt & anti-slip di Sicer 

La rinnovata gamma di smalti GLR soft, total matt & anti-slip sviluppata dal Technology Lab di Sicer coniuga perfettamente caratteristiche tecniche ed estetiche in un unico prodotto. Questa innovativa serie di “speciali smalti” antiscivolo non è comunemente composta da fritte e da singole materie prime aggiunte, ma bensì da materie prime portate allo stato vetroso sapientemente micronizzate applicabili come un comune smalto. Il risultato sono superfici tecniche Hi-Resistance, estremamente gradevoli al tatto ed ottimali per arredare sia ambienti interni residenziali sia aree esterne o commerciali. 

Gli smalti della rinnovata gamma GLR hanno una precisa granulometria e sono forniti già pronti all’uso e non necessitano quindi di macinazione. A seconda delle esigenze, possono essere forniti al cliente in formato liquido o in formato secco pronto per la sospensione.

La serie GLR soft anti-slip di Sicer garantisce:

  • Una perfetta stesura. 
  • Una totale pulibilità. 
  • Un’assoluta trasparenza e sviluppo dei colori digitali.
  • Una superficie finale totalmente antiriflesso, naturale, materica e gradevole al tatto. 
  • Esito positivo al Test MAZAUD. Si tratta di un test molto importante per il mercato francese per la misura della resistenza all’usura di piastrelle ceramiche decorate, secondo il Cahier CSTB 3778_V4 10/2020 Annexe 10. Il test prevede che una ruota in acciaio su cui grava un peso di 60 Kg compia 22320 giri (circa 14 Km) su un pezzo di 30×30 poggiato su un supporto rotante. Il superamento della prova avviene quando a seguito del rotolamento non si evidenzia usura della superficie della piastrella, ottenendo U4 nel classement UPEC francese.

La gamma GLR permette di calibrare la texture della superficie secondo il valore necessario (da R9 a R13) (A+B+C), garantendo i requisiti normativi richiesti in ogni Nazione per la pavimentazione di ambienti pubblici.

Ciò che distingue, però, questa nuova gamma dalla maggior parte degli smalti anti-slip è l’assoluta morbidezza al tatto della superficie finale.

La serie è composta da smalti completamente personalizzabili a seconda delle richieste del cliente e delle condizioni di produzione.

Graniglie e micrograniglie tecniche firmate Sicer

Sicer produce un’ampia gamma di graniglie e micrograniglie tecniche e la loro ottima qualità è frutto del know-how che caratterizza le fasi preliminari di ricerca ed i processi produttivi.

L’offerta Sicer di graniglie e micrograniglie è composta dai seguenti prodotti:

  • La serie di graniglie tecniche GHR da pavimento consente di realizzare un’ampia gamma di superfici naturali, gradevoli al tatto ed antiriflesso, garantendo un ottimo sviluppo del colore della grafica digitale ed un innata naturalezza.
  • Le graniglie neutre GRA si contraddistinguono per la matericità del prodotto che permette il singolo utilizzo o la personalizzazione attraverso miscele ed effetti diversi.
  • Le graniglie GRA-DRY LUX sono un’esclusiva serie di graniglie per applicazione a secco per lappatura/levigatura a specchio. Una gamma di graniglie trasparenti compatte studiate per garantire totale trasparenza e brillantezza, assenza di porosità, un’incredibile profondità del vetro ed un preciso coefficiente di dilatazione.
  • Le graniglie colorate della serie GRC possono essere utilizzate singolarmente oppure in combinazione con altre graniglie delle serie GHR o GRA. La colorazione è in fusione o in massa.
  • La serie GRS presenta graniglie, offerte in diverse granulometrie, aventi differenti effetti, tra i quali: graniglie speciali metallizzate GSM, graniglie reattive al titanio GRT e graniglie speciali GRS.

Scopri tutti i prodotti firmati Sicer!